Prossemica

Saturday, 28th November, 2020

Da sempre orientata alla filiera delle costruzioni, Prossemica si rivolge ad aziende dell’edilizia pesante, leggera ed alle opere collaterali, dalle imprese edili a quelle che producono e commercializzano beni affini all’esperienza dell’abitare. 

Negli anni le partnership consolidate hanno dato vita ad un nuovo obiettivo: ad oggi Prossemica orienta i propri valori e la mission allo sviluppo sostenibile ed alla cultura circolare dell’intero mercato delle costruzioni, favorendo progetti di economia circolare e di corretto approccio ai Sistemi di gestione BIM quali strumenti ed orientamenti innovativi per l’intera filiera.

A garanzia di un processo metodologico finalizzato alla concretizzazione di un mercato equo, vivibile e realizzabile, si sono integrate quattro aree di competenza specifiche e tematiche:


La gestione delle aziende clienti e dei progetti è gestita da Prossemica, al fine di garantire un unico referente per le imprese. Ogni dipartimento coordina ed organizza una rete di partner di progetto specifica e ritagliata sulle reali esigenze della committente, ottimizzando processi, tempi e costi.

La filosofia sottesa al gruppo allargato di Prossemica approccia la collaborazione e l’integrazione quali criteri unici ed indispensabili per garantire un’azione professionale coordinata ed etica.


La distintività di Prossemica:


alta esperienza nel governare strumenti e metodi consulenziali testati all’interno di micro, PMI e grandi aziende dell’intera filiera delle costruzioni;

uso di soluzioni aziendali focalizzate su metodologie consolidate del problem solving e del project management;

uso di linee guida strategiche sulla base delle indicazioni previste dalle ISO internazionali di interesse all’interno dell’intera filiera (in ambito economico, sociale, ambientale e tecnologico);

utilizzo di un metodo consolidato per l’integrazione delle quattro aree di competenza basandosi sulle responsabilità economica, sociale, ambientale e tecnologica, attraverso strumenti sinergici e un network di partner sul territorio nazionale. Il metodo si struttura sull’applicazione integrata della metodologia del Total Quality Asset Management, che si sviluppa attraverso le seguenti fase:

  • ciclo DMAIC, analisi e rilievo della discrepanza tra il modello di business attuale e l’economia circolare;
  • ciclo del problem solving attraverso la definizione delle alternative strategiche volte all’ottimizzazione delle risorse aziendali (economiche, umane e tecnologiche);
  • ciclo PDCA, volto al miglioramento continuo nel medio e lungo periodo fino alla fase di audit.

Utilizzo di strumenti del marketing e del branding favorevoli ai modelli di business orientati all’economia circolare fino ai piani operativi attraverso:

  • strategie di marketing, comunicazione e concept progettuale;
  • strategie di gestione delle organizzazioni, risorse umane e welfare;
  • strategie di modelli organizzativi per la qualità, l’ambiente e la sicurezza sul lavoro;
  • strategie tecnologiche e di innovazione digitale.

Possibilità per le organizzazioni di fruire dei servizi dell’accademia virtuale, Modo.Academy, che offre strumenti digitali per la consulenza e la formazione aziendale e interaziendale, sviluppando tavoli di discussioni virtuali tra imprenditori della stessa filiera;

Attività di accompagnamento delle organizzazioni attraverso avanzate tecnologie digitali, presenti attualmente sul mercato.


Per richiedere informazioni: info@prossemica.com